Effetti dell'ingestione di cannabis: tutto ciò che c'è da sapere

Effetti dell'ingestione di cannabis: tutto ciò che c'è da sapere

Ingestione di cannabis: quali effetti aspettarsi?

Forse non lo sapevate, ma c'è una differenza tra inalare il THC e ingerirlo nel corpo attraverso l'apparato digerente.

La prima è più diffusa, ma anche più dannosa a lungo termine, quindi Hipuffy adotta l'approccio opposto offrendo un'ampia scelta di prodotti commestibili a base di cannabinoidi.

1. I vari effetti significativi: 

  • Tempi più lunghi: a differenza dell'inalazione, i prodotti commestibili impiegano più tempo per agire sull'organismo, quindi gli effetti si fanno sentire più rapidamente. In media, sono necessari da 30 minuti a 2 ore dopo l'ingestione.
  • Assorbimento attraverso la digestione: la molecola principale, il THC, viene assorbita dall'apparato digerente prima di passare attraverso il fegato, il che rallenta la comparsa degli effetti.

2. Durata degli effetti

  • Effetti più duraturi: una volta avvertiti i primi effetti, questi possono durare dalle 4 alle 12 ore. A volte anche più a lungo, ma questo è raro e dipende molto dall'organismo di ogni individuo. Questo fa una grande differenza rispetto agli effetti dell'inalazione, che durano tra le 2 e le 3 ore prima di svanire lentamente.

3. L'intensità degli effetti

  • Effetti più potenti: Durante il primo passaggio attraverso il metabolismo, il THC viene convertito in 11-idro-THC, un metabolita molto più potente. Di conseguenza, gli effetti avvertiti saranno più intensi rispetto ad altri metodi di consumo.

Dosaggio e tipi di prodotti

1. Dosaggio preciso

  • L'importanza del dosaggio: è estremamente importante controllare il dosaggio quando si utilizzano prodotti a base di THC. Le overdose sono comuni con gli edibles, perché gli utenti non sentono immediatamente gli effetti. L'impazienza gioca brutti scherzi e ci si ritrova bloccati se si assume una seconda dose prima che si manifestino gli effetti della prima. 
  • Informazioni legali chiare: Hipuffy ha padroneggiato questo settore. Le informazioni sulla quantità totale di THC e sui livelli sono riportate sull'etichetta di ogni prodotto. Ci assicuriamo che siano visibili ed evidenziate per evitare confusione e consumo eccessivo, quindi prendetevi il tempo di leggere queste informazioni, o vi ritroverete sdraiati sul divano tutto il giorno.

2. Tipi di prodotti ingeribili a base di THC

  • Biscotti: più comunemente conosciuti come "torte spaziali", questi pasticcini al THC possono variare in termini di effetto, in quanto è facile regolare la dose in base all'intensità desiderata. Accompagnati da un cappuccino, questi dolci sono un modo molto piacevole per rilassarsi.
  • Dolci: i dolci infusi di cannabis sono popolari per la gamma di gusti diversi offerti dalle varie marche e per la loro facilità d'uso. Hanno anche una durata di conservazione più lunga grazie allo zucchero e un dosaggio più preciso.
  • Sciroppi Una recente innovazione nel mercato della cannabis sono le bevande al THC. Sciroppi Il vantaggio è che possono essere mescolate alla vostra bevanda preferita senza attirare troppo l'attenzione. Oltre ad essere deliziose, possono essere assorbite più rapidamente rispetto ai prodotti solidi come le torte spaziali o le caramelle alla cannabis. Ma non così velocemente come l'inalazione.

3. L'ingestione di cannabis e i suoi effetti sull'organismo

  • Polmoni risparmiati: logicamente, quando si mangia o si beve qualcosa, questo non ha un impatto diretto sulla salute dei polmoni, e lo stesso vale per gli edibili a base di THC. 
  • Alcuni effetti collaterali: soprattutto dopo un uso eccessivo, alcune persone possono manifestare effetti collaterali come ansia, allucinazioni e nausea.

4. Consigli e precauzioni

  • Iniziate con poco e procedete per gradi: per i meno esperti, consigliamo una dose giornaliera non superiore a 5 mg di THC.
  • Non bevete a stomaco vuoto: è risaputo che a stomaco vuoto gli effetti arrivano più rapidamente e sono anche più intensi.
  • Trovatevi un posto tranquillo: evitate le aree pubbliche affollate, soprattutto se è la prima volta che vi servite di THC.

Per concludere questa mini-guida all'entusiasmante mondo degli edibili a base di THC, vorremmo sottolineare l'importanza di essere ben informati, di consumare con moderazione e, perché no, con spirito di condivisione. Rilassatevi, ridete con gli amici, ascoltate i vostri artisti preferiti: insomma, divertitevi! Per evitare equivoci, non esitate a rivolgervi a un professionista del settore, che saprà rispondere a tutte le vostre domande e garantirvi un'esperienza completamente sicura.

Torna al blog